Giammarco Sardi

Traversare in solitaria l’oceano atlantico, in regata su una barca di 6 metri e mezzo

Il Team lavorerà in acqua e a terra per allenamenti e test sui materiali e skipper in vista della prossima regata oceanica in solitario “Transat 6.50” che partirà dalla Francia con arrivo ai Caraibi nell’autunno del 2021. Una grande sfida tecnica e umana che coinvolgerà tante persone con la stessa passione e con l’obiettivo comune di raggiungere un risultato sportivo positivo.

21°

EDIZIONE

84

PARTECIPANTI

2000

MIGLIA PER QUALIFICARSI

4050

MIGLIA DA PERCORRERE

1350

MIGLIA 1° TAPPA

2700

MIGLIA 2° TAPPA

LA MINI TRANSAT 6.50

L’atlantico in solitaria. Storia e diffusione della regata

Nel 1977 nasce la Transat 6,50 come risposta agli esorbitanti budget richiesti per prendere parte a una regata oceanica. La classe nascente permette la partecipazione a questi eventi sportivi con costi limitati e barche minimali, adeguatamente preparate per traversare l’oceano atlantico in solitario dall’Europa ai Caraibi.

Nel tempo la classe nata prevalentemente per dare la possibilità agli amatori di coronare il sogno di una vita diventa il primo step di tutti i professionisti che vogliono dedicarsi alle competizioni oceaniche.

My Social Feed

Seguite i miei viaggi su Instagram

Partner & Sponsor

Hai qualche domanda o vuoi sapere di più sui miei viaggi?